I prodotti più velenosi e pericolosi per i cani

Cari amici, quest’oggi vorremmo segnalare alcuni dei prodotti più pericolosi per il benessere dei nostri cani.

Tenere i vostri amici a 4 zampe al sicuro è una priorità assoluta, pertanto vi consigliamo un’attenta lettura di questi potenziali pericoli:

  • Crocchette ed alimenti scadenti.

cibo_caniEbbene si, alcune tipologie di mangime industriale scadente, ricchi di conservanti, addensanti, coloranti e materiale di scarto, sono la causa primaria di danni a volte “lievi” come forfora e dermatiti, in altri casi sono i diretti responsabili di danni epatici, danni renali, carcinomi, ecc. Scegliete sempre un alimento qualitativo e privo di conservanti quando non riuscite a somministrare un’alimentazione naturale come la dieta Barf.

  • Biscotti, premi e leccornie.

biscottipercaniInfatti è importante prestare estrema attenzione alle etichette dei cibi che proponiamo ai nostri amici a 4 zampe. Un’eccessiva dose di conservanti, coloranti, e di altri componenti di queste “prelibate” schifezze, possono provocare diarrea e in casi estremi insufficienza epatica. Non esagerate nelle dosi e scegliete prodotti naturali

  • Pacchetti di gel in silice.

silica_gelSono quei “conservanti” chimici in grado di ottimizzare il livello di umidità dei prodotti tipo scarpe, borse, portafogli, zaini, ecc. Questi pacchetti, se ingeriti, possono provare una grave intossicazione da ferro.

  •  Ratticidi.

topicidaIl veleno che viene utilizzato per i topi, contiene sostanze chimiche nocive anche per il nostro cane. In base alla tipologia di veleno utilizzato, l’avvelenamento può comportare emorragie interne, edema cerebrale, inefficienza renale, vomito e dilatazione dello stomaco. In caso di ingestione accidentale  recatevi con urgenza dal vostro veterinario.

  • Cioccolato.

cioccolatoAlcuni tipi di cioccolato risultano essere tossici per i cani. Lingestione di teobromina (parente della caffeina) può creare danni ai reni e insufficienza epatica. Più il cioccolato è scuro, amaro e concertato, più alto è il rischio di intossicazione.

  • Farmaci e psicotropi.

psicofarmaciAnche l’ingestione di piccole quantità, può risultare letale per il vostro cane. Alcuni dei farmaci in commercio per l’uomo sono potenzialmente dannosi per la salute del nostro amico a 4 zampe. Non lasciate mai farmaci in giro per casa, ma prestate la massima attenzione a riporre sempre gli astucci nell’armadietto dei medicinali.

Sostanze stupefacenti, se ingerite, potrebbero causare perdita di conoscenza, comportamenti stereotipati, problemi cardiaci e in alcuni casi anche il decesso!

  • Antidolorifici veterinari

antidolorificiAlcuni farmaci -non steroidei, utilizzati per artriti, artrosi e infiammazioni, se mal somministrati o se ingeriti in quantità superiori a quelle prescritte, possono causare gravi ulcerazioni gastriche e insufficienza renale. L’utilizzo di tali farmaci dovrebbe essere accompagnato da gastro-protettori e fermenti lattici. Un’attenta analisi da parte del vostro medico veterinario di fiducia, saprà consigliarvi la corretta somministrazione di tali farmaci.

  • Insetticidi ed esche per insetti.

Etichette-insetticidiL’ingestione di insetticidi e pesticidi, in particolare quelli che contengono organofosfati, sono estremamente nocivi per il cane, anche a piccolissime quantità. Anche in questo caso, in caso di urgenza, recatevi al più presto dal vostro medico veterinario.

  • Spot-on e antiparassitari.

antiparassitariL’uso non attento di spot-on contro pulci e zecche è spesso causa di intossicazioni e allergie. Sono molti i casi di intolleranze e dermatite. Leggete sempre il foglietto delle istruzioni prima di procedere con l’applicazione di tali prodotti.

  • Detergenti e detersivi per la casa.

Different detergent bottles on white backgroundAlcuni detergenti, per la loro natura corrosiva, sono particolarmente rischiosi se lasciati a portata di bocca dei nostri amici a 4 zampe. Detergenti per wc, smacchiatori, sgrassatori, cattura polvere, detersivi per i piatti, ecc, dovrebbero sempre essere riposti in luoghi sicuri ed inaccessibili. Alcuni prodotti a base di formio e sali quaternari risultano essere altamente irritanti per la cute dei nostri amici a 4 zampe. Si riscontrano spesso dermatiti atopiche nelle zone che più sono a contatto con il pavimento lavato con tali prodotti (petto, ascelle, cosce, testicoli, vulva)

  • Fertilizzanti

fertilizzantiAlcune tipologie di fertilizzanti contenenti farina di ossa, penne, sangue e ferro, risultano essere particolarmente appetibili, e allo stesso tempo pericolosi se ingeriti. Grandi quantità possono provocare pancreatiti e ostruzioni del tratto gastro intestinale.

  • Uva ed Uvetta.
    UVAIn estate mangiare uva è particolarmente dissetante per noi uomini. Purtroppo questo tipo di frutta in grandi quantità può risultare dannoso per i reni dei nostri amici pelosi.

Tenete sempre a portata di mano il telefono del vostro medico veterinario di fiducia, e di quelle cliniche che operano 24h su 24. Una vecchia pubblicità recitava “prevenire è meglio che curare”. Riponete tutti quei prodotti tossici in luoghi sicuri ed inaccessibili da parte del vostro cane e leggete sempre le indicazioni scritte sulle etichette dei prodotti che avete in casa e in giardino.

Ci auguriamo che attraverso la condivisione di questa lista, sempre più proprietari riescano ad evitare problemi di salute per il loro amico scodinzolante 

dogmagazine.it@gmail.com'

Redazione DM.it

Redazione di DogMagazine.it
per info e contatti: dogmagazine.it@gmail.com
dogmagazine.it@gmail.com'
Facebook Like Box provided by technology reviews
Show Buttons
Hide Buttons
Translate »