Neve, cani e slitte…eccovi lo sleddog

La corsa più famosa è l'Iditarod: prevede un percorso lungo ben 1800 km a -40°, senza bussola ne altri aiuti.

La corsa più famosa è l’Iditarod: prevede un percorso lungo ben 1800 km a -40°, senza bussola ne altri aiuti.

Ci sono esperienze talmente suggestive che, anche se vissute da bambini, restano impresse in modo vivido nella nostra memoria. Poco fa mi è caduto l’occhio su una videocassetta (ebbene si…un’ “antica” videocassetta) sulla quale c’è scritto “Sleddog” e mi è venuto in mente un pomeriggio di tanti anni fa, passato tra gli husky e le slitte. La parola sleddog, infatti, è composta da sled (slitta) e dog (cane). Potete trovare la parola sleddog, sled dog o sled dog racing, se vi piacciono le corse con i cani da slitta e volete informarvi su dove e come si svolgono. Si hanno notizie di slitte trainate dai cani fin dal 2000 a.C., ma la prima gara risale al 1911 quando il norvegese Roald Amundsen divenne la prima persona a raggiungere il Polo Sud.

Comunemente si pensa che solo gli husky vengano usati per trainare le slitte ma non è così. Vi sono diverse razze che si sono dimostrate idonee a questo tipo di compito e non tutte sono riconosciute dall’ American Kennel Club. L’Alaskan Husky, ad esempio, è molto usato nelle gare ma viene considerato un tipo o categoria di cane, non una razza vera e propria. In una muta di cani da slitta potremmo trovare i conosciutissimi Siberian Husky ed Alaskan Malamute, oppure i meno famosi Canadian Inuit Dog, Chinook, Eurohound (un mix tra un Alaskan Husky ed un pointer), Samoiedo, Tamaskan Dog ed altri ancora. Sono tutti cani selezionati per avere una grande resistenza fisica sia alla fatica che al freddo intenso.

Le gare più importanti si svolgono nell’America del Nord, in Canada e nel Nord Europa. La corsa più famosa è l’Iditarod: prevede un percorso lungo ben 1800 km a -40°, senza bussola ne altri aiuti. Ci vogliono due settimane per fare tutto il percorso. Vi lascio quindi immaginare che tipo di preparazione venga richiesta al conduttore ed ai suoi cani… Ovviamente i principianti potranno partecipare ad altri tipi di gare: più brevi e con percorsi meno pericolosi. Solo dopo molti anni di esperienza e dopo aver superato una difficilissima selezione un conduttore può partecipare all’Iditarod. Continue reading

Correre e fare ginnastica con il cane: una marea di benefici!

Cosa ne pensate di fare esercizio fisico e passeggiate accompagnati dal vostro amico a quattro zampe?

Quante volte ci siamo guardati allo specchio e abbiamo pensato: “uhm, dovrei fare un po’ di ginnastica per rimettermi in forma ma….” e a questo “ma” sono spesso seguite una valanga di scuse come “da solo non mi diverto”, “mi annoio”, “fa troppo caldo/ fa troppo freddo” e altre mille scuse per non mettersi la tuta e cominciare a sudare!

Ma se vivete in compagnia di un cane, avete mai pensato che proprio lui potrebbe essere il vostro simpatico “compagno di palestra”?

Ogni volta che facciamo degli esercizi ginnici il nostro corpo ci ringrazia, il cuore batte meglio, il sangue circola di più, i muscoli si allenano e la respirazione migliora sensibilmente. Recenti studi americani hanno dimostrato come camminare per un’ora al giorno possa aumentare la nostra aspettativa di vita di due anni!!!! Incredibile no?!

E quindi cosa ne pensate di fare esercizio fisico e passeggiate accompagnati dal vostro amico a quattro zampe? I benefici ovviamente sono anche per lui, sareste in forma in due e più felici insieme!

Una delle cose forse più importanti è che potreste anche notare dei miglioramenti nel comportamento dei vostri cani.

Infatti spesso i nostri cani sono stressati dalla vita “troppo comoda” alla quale li abituiamo. Spesso non fanno nulla durante la giornata, escono al massimo per mezz’ora tre volte al giorno (quando va bene) e poi passano il loro tempo chiusi tra le quattro mura domestiche a dormire, a girovagare senza meta per la casa e magari a cercarci per ottenere qualche coccola, attenzione o per invogliarci al gioco. Continue reading

Ballando con…i cani!

 

Balla coi…cani!

E’ arrivato il tempo di danzare!

Non poteva mancare tra le attività da svolgere con il proprio cane qualcosa che riguardasse la danza, il ballo, insomma lo scuotimento di piedi,braccia, zampe, natiche e code!

Il freestyle,( c’è anche heelwork to music, condotta a tempo di musica) o  ancora, l’ altresì conosciuta, dog dance, è una disciplina cinofila che consiste nell’eseguire una serie di esercizi con il proprio cane, a tempo di musica. Al di là dell’aspetto più coreografico e spettacolare, alla base del heelwork to music  c’è la condotta che può essere con il cane a sinistra o a destra, e non solo in avanti, ma anche indietro, di lato, di fronte ecc. ecc. La condotta un po’ come dei passi di danza di base, (avete presente uno, due, tre, chachacha?) collega tra  loro le altre figure più particolari, a formare sequenze che formano una coreografia di ballo, in piena regola. Tanti sono i tricks divertenti che il cane può imparare in questa disciplina: girare su se stesso o intorno al conduttore, inchinarsi, rotolare, saltare, passare sotto le gambe,e molti altri, senza alcun limite alla fantasia nostra e a ciò che diverte il nostro amico a 4 zampe. Continue reading

Il Disc Dog..una grande passione per il disco!

a cura di Sara Stuani

Educatrice e Rieducatrice Cinofila, Istruttrice Disc Dog

 

Un passione per il “Mondo Disco”

Ricordo che quando ero bambina, tempo fa ormai, quando si andava al mare per sei  mesi all’anno, i giochi in spiaggia erano molto limitati. Racchettoni (due padelle di legno pesantissime, con una pallina che spariva dopo dieci minuti di gioco, incastrata in qualche scoglio), pallone ( non ho memoria di tutte le pallonate prese in fronte da piccola, mentre facevo castelli di sabbia, ma di sicuro hanno lasciato danni irreparabili ai miei neuroni) e infine il frisbee. Un disco di plastica durissima che, almeno in teoria, doveva volare da un giocatore all’altro, senza segare il capo a nessuno e senza farti calpestare dei poveri ricci sonnacchiosi, per prenderlo al volo. Continue reading

Sport cinofili.

Sport cinofili…ahhhh…non sono due parole meravigliose, così messe vicine-vicine?

Pensate,  possiamo praticare dello sport (che noia!) ma insieme al nostro migliore amico a 4 zampe (questo si, che è divertente!).  Dimenticate le solite e tristi passeggiatine sotto casa, sempre uguali e così noiose che sia voi che il cane, le fate in stato di sonnambulismo! C’è tutto un mondo di divertimento là fuori!

Continue reading

Facebook Like Box provided by technology reviews
Show Buttons
Hide Buttons
Translate »