2013 Maggio »


Addestrare il cane perfetto – di Sara Fisher

Addestrare il cane perfetto – di Sara Fisher
Addestrare il cane perfetto by Sarah Fisher I cani sono animali sociali che possono convivere con successo con una molteplicità di altre specie inclusi gli umani, i gatti, i cavalli, il bestiame e creature più piccole, e vivere felicemente in diversi ambienti. Fonte: TTeam Connections Traduzione a cura di Veronica Berardi. A dire il vero tutti i cani sono perfetti perché sono animali meravigliosi, geneticamente programmati per eseguire una varietà di compiti come radunare il gregge, proteggere il bestiame, cacciare, seguire le piste e così...

La sensazione di euforia dopo una corsa? La provano anche i cani!

La sensazione di euforia dopo una corsa? La provano anche i cani!
La sensazione piacevole di euforia dopo una corsa si chiama “runner’s high” e anche i nostri cani la provano! Oramai tutti sappiamo benissimo che lo sport fa bene. Fa bene al corpo e allo spirito, come si suol dire. Lo affermano i medici di tutto il mondo, ma possiamo benissimo rendercene conto da soli visto che, praticando un po’ di sport anche solo a livello amatoriale, ci sentiamo tutti meglio! I muscoli sono più allenati, respiriamo meglio, non ci preoccupiamo della cosiddetta “prova costume” e, stranamente, dopo aver praticato...

Jeeter ed i cani che aiutano le vittime di abusi

Jeeter ed i cani che aiutano le vittime di abusi
Fonte: Japan Times  Aut: Sue Manning Traduzione a cura di: Veronica Berardi e Paola De Ruggieri     Dieci anni fa a Seattle, Jeeter è diventato il primo cane addestrato a livello professionale per aiutare i bambini a testimoniare, secondo quanto detto dagli esperti. Da allora i cani sono stati utilizzati con centinaia di vittime e testimoni. LOS ANGELES – Le gemelle avevano 7 anni, erano timide e spaventate. Parlare con loro era difficile e descrivere cosa gli era accaduto era quasi impossibile. Così il procuratore mentre le preparava...

Bendaggi: da una prospettiva sensoriale by Kathy Cascade

Bendaggi: da una prospettiva sensoriale by Kathy Cascade
Il logo del Tellington TTouch. Per maggiori informazioni: Valeria Boissier – Istruttrice di TTouch Uno degli strumenti più utili del metodo Tellington TTouch è una semplice benda elastica. Da anni, i practitioner TTouch e TTEAM usano le bende per influenzare la postura, il movimento ed il comportamento degli animali. Talvolta il risultato ottenuto è appena percettible, come quando un cavallo poggia un piede nel trailer in un modo che non era mai riuscito a fare prima e talvolta il risultato è apparentemente miracoloso, come quando un cane...

Cosa fare in caso di colpo di calore

Cosa fare in caso di colpo di calore
La temperatura corporea dei nostri amici a quattro zampe è di 38,5° circa, dunque quando parlo di “calore eccessivo” mi riferisco ad una temperatura corporea superiore ai 39°. Quando il caldo inizia a farsi sentire dobbiamo prestare attenzione alle abitudini che abbiamo con Fido. E’ maggio e per fortuna le giornate sono sempre più calde…anche se a volte si esagera e le ore centrali della giornata ci costringono a cercare un po’ d’ombra! Pensate a quanto devono soffrire il caldo i nostri amici a quattro zampe....

Dalla Cina: cani per prevenire terremoti

Dalla Cina: cani per prevenire terremoti
È noto che alcuni animali hanno la capacità di sentire con largo anticipo l’arrivo di scosse sismiche. L’unione delle due parole “cani” e “Cina” fa scattare subito nelle nostre menti un’associazione negativa. I recenti (e anche meno recenti) fatti di cronaca che hanno coinvolto i nostri amati amici a quattro zampe e il continente asiatico hanno lasciato molti di noi senza parole, ma quest’ultima notizia potrebbe lasciar intravedere un piccolo spiraglio di apertura da parte della Cina nei confronti dei cani. Abbiamo sentito parlare,...

La differenza tra passione e pressione

La differenza tra passione e pressione
Quando parlo di richieste adeguate, mi riferisco al chiedere qualcosa che in quel momento il vostro amico sia in grado di poter imparare ed eseguire. Eccoci davanti al nostro amico a quattro zampe che ha appena imparato a camminare al nostro fianco (il famoso “al piede”) tutto impettito. E noi siamo più impettiti di lui! Ma farsi prendere la mano dall’entusiasmo non porta lontano, anzi…è controproducente. Non appena si trova la chiave per educare il proprio cane, ci si stupisce di quanto sia bravo, di quanto in fretta...

A San Francisco si svolgerà il 9° “Dog Day on the Bay”

A San Francisco si svolgerà il 9° “Dog Day on the Bay”
Dog Day on the Bay: il beneficiario sarà il “Puppy Dog Tales Reading Program” (PDT), iniziativa che ha come scopo quello di promuovere l’alfabetizzazione tra i bambini di San Francisco che si trovano in difficoltà. Nella città di San Franisco, per il nono anno consecutivo, si svolgerà il “Dog Day on the Bay” organizzato dalla San Francisco SPCA, un ente no-profit che si occupa di salvare, proteggere e fornire cure immediate ai cani e ai gatti senza casa, a quelli malati e forniscono anche un avvocato ai piccoli...

Il rispetto per il cane: complessità che parte da lontano

Il rispetto per il cane: complessità che parte da lontano
A cura del Dott. Maurizio Dionigi – Istruttore Cinofilo del Centro Cinofilo Del Chiaro Di Luna (Cesena) –   C’è una profonda esigenza di rispetto che deve prendere le mosse dalla consapevolezza della coevoluzione di cui siamo protagonisti da quindicimila anni. Il rispetto del cane parte da lontano. Tutto ciò che si è opposto ai metodi coercitivi (metodo gentile, cognitivo, emozionale, relazionale….) non è che un modo per affermare la necessità di rispettare il cane. L’affermazione è giustissima: c’è una profonda ...

Il mio cane può farcela!

Il mio cane può farcela!
Gli errori più grandi che possiamo fare sono proprio questi: sostituirci al cane non permettendogli di provare a superare una situazione e non avere nemmeno una briciola di fiducia in lui. Troppo spesso mi capita di sentire frasi del tipo “il mio cane non ci riesce” o “no, questo non può farlo” o “ma non ne è capace, è inutile provare!” o ancora “questo è troppo difficile per lui, non lo farà mai!” e via dicendo. Ci troviamo in un contesto nel quale cerchiamo di insegnare un comportamento, un esercizio al nostro amico a...

Il cugino del Frontline…ecco a voi il Certifect

Il cugino del Frontline…ecco a voi il Certifect
Logo della Merial, famosa azienda produttrice di prodotti per cani e gatti. Anno dopo anno le “care amiche” zecche e pulci sembrano diventare sempre più forti e bisogna ingegnarsi per scoprire quale prodotto funziona meglio sul nostro amico a quattro zampe. Recentemente ho avuto modo di conoscere un nuovo prodotto della Merial (si, quelli del Frontline), acquistabile dietro prescrizione veterinaria: il Certifect. Il Certifect è un efficace trattamento delle infestazioni dei pidocchi masticatori, prevenzione delle infestazioni ambientali...

I cani non tengono il broncio perché vivono nel “Qui e ora”

I cani non tengono il broncio perché vivono nel “Qui e ora”
A cura di Elena Callegaro – Educatrice Cinofila 366.4150792 – www.ilcaneinsegna.com La prerogativa di tenere il “broncio” è, invece, esclusivamente umana.   Siamo talmente fuori strada nell’attribuire ai nostri cani vizi e perversioni mentali (che in realtà sono solo nostri) che capita spesso di sentir qualcuno che dice: “il mio cane mi fa i dispetti perché l’ho lasciato solo”, oppure ancora “il mio cane ha sporcato in casa per vendicarsi”. Nel far questo non ci rendiamo conto che la prerogativa di tenere...

Facebook Like Box provided by technology reviews
Show Buttons
Hide Buttons
Translate »