Quanto sono “sicure” le cinture in auto?

ed eccoci qui, entriamo in auto con il nostro amico a quattro zampe

ed eccoci qui, entriamo in auto con il nostro amico a quattro zampe

Ed eccoci qui prendiamo borse, zaini, e tutto quello che ci può servire e ci avviciniamo alla nostra automobile con il nostro Fido.

Apriamo lo sportello e abbiamo due scelte: mettere il nostro amico nel comodo trasportino (se è stato abituato) o farlo salire sul sedile posteriore legando la pettorina alla cara cintura di sicurezza per cani. Tutto all’insegna del rispetto delle norme stradali e nel rispetto del nostro amico a quattro zampe.

Nei percorsi si insegna al proprietario come il cane deve salire in macchina, come deve stare seduto sul sedile (ovviamente se non si usano kennels o trasportini), si insegna che bisogna allacciargli sempre la cintura di sicurezza alla pettorina e come il cane deve scendere dall’auto.

 

Noi siamo legati dalla cintura di sicurezza che la maggior parte delle volte salva le persone da gravi incidenti…ma i nostri cani sono protetti allo stesso modo?

 

Quando ho comprato la cintura di sicurezza per il mio cane ho avuto fin da subito le sensazione di aver fatto centro: ecco una cosa fantastica e utile per il mio amico a quattro zampe. Devo dire che a lui non ha mai dato nessun tipo di fastidio…e come potrebbe? Somiglia ad un guinzaglio fornito di aggancio come la nostra cintura di sicurezza, niente di più. Tra le altre cose io utilizzo ancora la stessa cintura di sicurezza per cani dal momento che non si è rovinata neanche un po’.

Quando ho comprato la cintura di sicurezza per il mio cane ho avuto fin da subito le sensazione di aver fatto centro: ecco una cosa fantastica e utile per il mio amico a quattro zampe.

Quando ho comprato la cintura di sicurezza per il mio cane ho avuto fin da subito le sensazione di aver fatto centro: ecco una cosa fantastica e utile per il mio amico a quattro zampe.

 

Ultimamente, navigando su internet, ho letto che la nota casa automobilistica Subaru e l’organizzazione no-profit “Pet Safety Center” hanno stretto un accordo per migliorare la sicurezza in auto dei nostri amici a quattro zampe. E fin qui va bene! Cosa potrebbe esserci di così importante da scriverci su un articolo?

 

Ebbene, la sicurezza dei nostri beniamini, tanto agognata e ricercata da noi proprietari, è stata messa in discussione e analizzata dal team della Subaru in collaborazione con il “Pet Safety Center”.

 

Il centro Pet Safety non è affiliato a nessuna ditta che produce queste cinture ma sta promuovendo, in collaborazione alla Federal Motors Vehicol Safety Satandard, una ricerca su come produrre delle cinture di sicurezza che siano davvero sicure per il nostro amico a quattro zampe.

 

 

Nel test hanno simulato un peso del cane di 25 kg e un impatto di 48 km/h.. Purtroppo tutte le cinture utilizzate non hanno passato il test e questo significa che al momento sono in pericolo sia il cane sia  gli altri occupanti del veicolo.

Nel test hanno simulato un peso del cane di 25 kg e un impatto di 48 km/h..
Purtroppo le cinture testate non hanno passato il test.

Sappiamo bene che, per testare la resistenza e la sicurezza delle automobili e degli “accessori” come cinture di sicurezza o airbags, si svolgono dei test: i cosiddetti crash test. In questi test si utilizzano manichini che simulano la figura umana di adulti e bambini e si verifica cosa potrebbe succedere in caso di incidenti. Se il manichino si salva, se gli accessori in auto sono conformi e sicuri… Insomma, grazie a questi test noi stessi possiamo sentirci più tutelati.

 

Quindi così come si fanno questi crash test con i manichini di bambini e persone, allo stesso modo la casa automobilistica ha condotto dei test usando dei manichini che simulano i cani. Manichini abbastanza realistici che riproducono cani di diversi pesi e diverse dimensioni legati alle cinture di sicurezza che attualmente si trovano in commercio.

 

Nel test hanno simulato un peso del cane di 25 kg e un impatto di 48 km/h..

Purtroppo tutte le cinture utilizzate non hanno passato il test e questo significa che sono in pericolo di vita sia del cane sia gli altri occupanti del veicolo.

 

Già sappiamo che in auto è necessario prestare attenzione, ma alla luce di tutto questo è ancora più utile prestare molta attenzione al nostro cane mentre si guida. Sapendo che le cinture per i nostri piccoli non sono poi così tanto “sicure” dobbiamo avere l’accortezza di guidare con cautela per non rischiare di causare un danno maggiore al nostro cane!

Speriamo che arrivino presto in commercio delle cinture di sicurezza adeguate e che servano realmente a salvare la vita al nostro cane nel caso di incidenti!

Speriamo che arrivino presto in commercio delle cinture di sicurezza adeguate e che servano realmente a salvare la vita al nostro cane nel caso di incidenti!

Aspettiamo che la ricerca sviluppi e ci dia dei buoni risultati nell’ambito della sicurezza in automobile, ma nel frattempo continuiamo a legare il cane alla cintura e cerchiamo di fargli fare un viaggio in macchina il più tranquillamente possibile. Speriamo che arrivino presto in commercio delle cinture di sicurezza adeguate e che servano realmente a salvare la vita al nostro cane nel caso di incidenti.

Paola De Ruggieri
Related Posts»

Facebook Like Box provided by technology reviews
Show Buttons
Hide Buttons
Translate »